Termostato Wi-Fi a batteria hygge

Tutto quello che c'è da sapere

Se sei qui significa che il nostro nuovo termostato Wi-Fi a batteria ti interessa, e di questo non possiamo che ringraziarti! Altrettanto evidente è che non tutto ti è perfettamente chiaro del suo funzionamento, ma è normale con un prodotto nuovo. Per questo abbiamo pensato ad una pagina per approfondire le richieste più comuni.

Anzitutto, cos’è esattamente hygge?

Si tratta di un termostato programmabile (cronotermostato) Wi-Fi a batteria che può essere posizionato dove si vuole. Il Wi-Fi permette il controllo tramite smartphone e si appoggia ad un gateway Wi-Fi, mentre la comunicazione con la caldaia avviene wireless via radio, cosa che rende hygge portatile.

Dove va posizionato il ricevitore radio?

Arriviamo subito alla più spinosa delle domande. Il ricevitore wireless via radio è quello che più spaventa, ma è in realtà molto semplice. Può essere posizionato ovunque vi siano i cavi di consenso della caldaia e l’alimentazione a 230V. Visto che hygge è portatile, il ricevitore wireless va immaginato come un sostituto del termostato nel suo ruolo di “interruttore” della caldaia.

Quindi posso installare il ricevitore al posto del termostato?

Sì, se sono presenti anche i cavi di alimentazione a 230V. Il ricevitore ha un ingombro pari a quello di una scatola da incasso 503, i fori però non coincidono, sarà pertanto necessario un piccolo lavoro di sistemazione nella parete. Se il vostro termostato è montato a parete senza scatola 503, la sostituzione è molto più veloce, basta praticare dei nuovi fori.

L’installazione può essere svolta in autonomia o serve un tecnico specializzato?

Nel manuale e nella guida rapida sono riportati i collegamenti da effettuare. L’installazione può quindi essere effettuata in autonomia e dipende dalla propria confidenza.

termostato wifi a batteria portatile hygge
termostato wifi a batteria hygge

Dove va posizionato il gateway Wi-Fi?

Ovunque desideri, l’importante è che ci sia una presa per la corrente.

Il gateway va collegato al router con cavo Ethernet o via Wi-Fi?

La comunicazione con il router è via Wi-Fi, anche per questo il gateway può essere posizionato dove si preferisce, l’importante è che sia il segnale Wi-Fi.

E se si interrompesse il segnale Wi-Fi, hygge continuerebbe a funzionare?

Sì, il termostato proseguirebbe secondo il programma orario definito prima dell'interruzione della connessione internet. Qualora nel frattempo venisse modificata la programmazione tramite app, questa verrebbe trasmessa ad hygge non appena il segnale si riattiva.

La basetta ha solo un fine estetico o funge anche da caricabatterie?

Hygge può stare in piedi anche senza basetta, ma quest’ultima ne aumenta la stabilità. Non funge da caricabatterie, perché altrimenti avrebbe dovuto essere alimentata e questo ne avrebbe pregiudicato portabilità ed estetica.

Come avviene l’accoppiamento tra i vari dispositivi?

L’accoppiamento è guidato ed avviene in modo automatizzato.

Vorrei prendere più di un hygge per gestire zone diverse della casa, come funziona?

Anzitutto è ovviamente necessario che l’impianto sia diviso in zone. Dopodiché si potrà assegnare ogni hygge alla sua zona di pertinenza. Il ricevitore wireless collegato alla caldaia gestisce le zone in base ai segnali trasmessi dai vari termostati. La programmazione definita mediante l'app per ogni termostato viene trasmessa agli stessi mediante il gateway Wi-Fi.

Cosa ne dici? Abbiamo risposto ai tuoi dubbi? Se hygge ti piace e vuoi acquistarlo o se vuoi approfondire dati tecnici e di installazione puoi andare direttamente alla scheda prodotto, dove troverai tutte le informazioni!

Se invece hai ulteriori domande o curiosità, non esitare a contattarci!